Contenuto principale

Treno, bus+bici

Con l'inizio della stagione estiva torna anche la passione per la bici e per gite combinate in treno ed in bici a noleggio: Nelle stazioni ferroviarie o nei punti chiave del trasporto pubblico potrete approfittarne di nuovo per lanciarvi – sportivi o rilassati, ma soprattutto gioiosi - alla scoperta del territorio altoatesino in sella ad una bici e con i variegati mezzi su rotaia, su fune o gomma del trasporto pubblico locale.

SCOPRITE L’ALTO ADIGE IN BICI, BUS, TRENO E FUNIVIA…

Con tanto di sole, natura rigogliosa ed estesissime piste ciclabili, la bici è il mezzo ideale per scoprire l'Alto Adige. Chi ama spostarsi con i mezzi pubblici trova ben 23 noleggi bicicletta nelle stazioni ferroviarie altoatesine o nei loro pressi. Come offerta speciale per apprezzare al meglio ciò che il nostro territorio vi offre abbiamo concepito la "bikemobil Card".

bikemobil Card: Tutti i mezzi in un unico biglietto

Scoprite l'Alto Adige con la bikemobil Card: il biglietto unico per tutti i mezzi pubblici più un giorno di bici a noleggio in tutto il territorio provinciale.

La bikemobil Card consente l’utilizzo di tutti i mezzi pubblici del Trasporto Integrato Alto Adige senza limiti per 1, 3 o 7 giorni consecutivi. Per un giorno a scelta durante il periodo di validità portrete inoltre noleggiare una bicicletta nei punti noleggio lungo le stazioni e in numerosi altri punti distribuiti sul territorio e recanti il contrassegno "Bici Alto Adige".

Con la bikemobil Card potete utilizzare:

• i treni regionali dal Brennero fino a Trento e da Malles fino a San Candido
• gli autobus del trasporto locale (urbani, extraurbani e citybus)
• le funivie verso Renon, Maranza, San Genesio, Meltina e Verano
• il trenino del Renon e la funicolare della Mendola
• NOVITÀ 2012: l’AutoPostale Svizzera tra Malles e il punto noleggio bici a Tschierv (Val Müstair)

La bicicletta a noleggio potrà essere restituita in uno qualsiasi dei punti noleggio „Bici Alto Adige" senza sovrapprezzo, mentre non è consentito trasportarla a bordo dei mezzi pubblici.

Molti punti di noleggio quest’anno disporranno anche di biciclette a pedalata assistita, noleggiabili con la bikemobil Card con un sovrapprezzo di 6,00 €.

La bikemobil Card è disponibile in versione giornaliera, per 3 o 7 giorni.

Prezzi:

- bikemobil Card 1 giorno: 24 €

- bikemobil Card 3 giorni: 30 €

- bikemobil Card 7 giorni: 34 €

I ragazzi da 6 a 14 anni (non ancora compiuti) pagano la metà.

I bambini fino a 6 anni viaggiano gratis sui mezzi di trasporto pubblico.

La bikemobil Card è disponibile presso i punti vendita del Trasporto Integrato Alto Adige, i noleggi bici partecipanti all’iniziativa e le associazioni turistiche. Non è disponibile nelle biglietterie automatiche. Per informazioni su tutti i punti vendita consultate www.mobilcard.info oppure www.bici-altoadige.it.  

 

Noleggi bicicletta e orari

Per scoprire orari e indirizzi dei singoli punti noleggio troverete un elenco esaustivo su www.bici-altoadige.it

 

Trasporto di biciclette private

Per trasportare la propria bicicletta con i treni regionali è necessario munirsi di un biglietto apposito per il trasporto bicicletta. 

Attenzione: I treni regionali sono attrezzati per il trasporto di 15 biciclette o 18 biciclette.

Qualora i posti disponibili fossero esauriti, il trasporto di ulteriori biciclette a bordo può essere interdetto.  

Nelle stazioni di Merano, Marlengo e Lagundo in nel periodo maggio / fine ottobre, per evitare sovraccarico, è vietato salire nei treni diretti verso Malles con bicicletta a seguito tra le ore 8.00 e le 13.00 e tra le ore 15.00 e le 17.30.

Per risalire la Val Venosta trasportando la propria bici ci si può affidare al trasporto biciclette su gomma disponibile nella stazione di Merano e diretto a Malles, con fermate intermedie nelle stazioni di Naturno, Laces, Silandro, Spondigna o Malles. La bicicletta potrà essere ritirata in un punto noleggio a scelta delle suddette stazioni.

Per ulteriori informazioni chiamate il numero +39 0473 201500.

 

1. Bere a sufficienza
Le attività sportive fanno perdere al corpo molti liquidi, anche se uno non se ne accorge. Perciò è bene portare sempre con sé la borraccia da bici piena, e bere di frequente. Come bevande si raccomandano i succhi di frutta diluiti in acqua. E nelle soste più lunghe non è male fermarsi in qualche localino accogliente.

2. Mai senza casco
Sbaglia chi crede che i caschi siano solo per i bambini e i mountainbiker. Il casco dovrebbe far sempre parte dell’equipaggiamento di ogni ciclista, perché protegge la testa non solo dai colpi, ma anche dal sole e dalla pioggia. Quindi non lasciare mai il casco a casa.

3. Pedalare in sicurezza

Adattate la velocità alla vostra esperienza. Frenate in tempo e scegliete un abbigliamento comodo e adatto.

4. Vestirsi correttamente
Non tutti i ciclisti posseggono una tuta da bici, e fin qua tutto bene.
Ma un paio di pantaloncini corti, una T-shirt (meglio se funzionale), scarpe da ginnastica e occhiali da sole dovrebbero esserci sempre. Né dovrebbero mancare una giacca a vento e un impermeabile leggero, che possono trovare comodamente posto in uno zainetto.

Emergenza sanitaria 118
Infomobilità 840 000 471
Informazioni meteo (Ufficio idrografico della provincia autonoma di Bolzano) 0471 414740
Noleggio bici Val Pusteria 0474 913450
Noleggio bici Val di Vizze 0472 659147
Noleggio bici Rio Pusteria 0472 522045
Noleggio bici Val Venosta, Bolzano e Valle Isarco 0473 201500
Servizio trasporto bici Val Venosta 0473 201500
Ferrovie Retiche/Coira  +41 (0) 81 288 61 04
Autopostale (collegamento Zernez/Engadina) +41 81 864 16 83
Servizio bike-shuttle Landeck-Nauders +43 5442 64422